Cerca
  • Team BioVario

BIOVARIO: Introduzione alla biodiversità

Aggiornamento: 17 mar 2020

Inaugurato il 22 novembre nell’aula Scarpa dell’Ateneo, e insignito del patrocinio della Provincia e degli assessorati alla Cultura e all’Istruzione del Comune di Pavia, il progetto prevede una prima fase di studio e convegni, poi la vera e propria produzione artistica e la “semina”.



I seminari hanno aperto la fase dedicata allo studio, dedicata anche alla specificità pavesi. Convegni e visite guidate coinvolgeranno le scuole, le cascine e orti. Gli incontri sulla biodiversità, da dicembre a marzo, vengono condotti da docenti universitari e sono rivolti agli studenti e ai protagonisti della parte creativa del progetto. In una seconda fase, quella della produzione artistica e della “semina”, i protagonisti sono gli artisti e gli studenti.


"La biodiversità riguarda tutto il pianeta, dal punto di vista scientifico ma anche artistico, al pari di ogni elemento della natura, anche l'uomo e le sue creazioni sono manifestazione della biodiversità; tutte le differenze vanno tutelate e incentivate. Per questo vogliamo parlare di una biodiversità indagata in tutti i suoi aspetti e raccontata dall'arte e dalla scienza."

Spiega Alessandra Angelini, direttrice artistica del progetto Biovario. L’obiettivo è quindi quello di comunicare la scienza sul piano estetico e di fornire all’arte metodi nuovi raggiunti grazie alla ricerca.


Il prof. Bogliani introduce la biodiversità...


"Sono molte in assoluto le specie che arricchiscono la biodiversità del nostro Paese, e molte anche rispetto agli altri Paesi: si va dal Monte Bianco - con i suoi oltre quattromila metri, che presenta elementi artici - al Meridione, che ha elementi di tipo africano".

Lo ha spiegato Giuseppe Bogliani, docente di zoologia all’Università di Pavia e primo esperto chiamato a condurre, nell’aula Scarpa dell’Università, la lezione inaugurale di "BioVario", il progetto di Arvima Scuola civica e Orto Botanico-Università di Pavia, dedicato alla biodiversità.


"Noi siamo circondati dalla biodiversità la biodiversità è un valore universale che ci serve e ci aiuta culturalmente. Della biodiversità globale possiamo renderci conto grazie a libri e tv, ma la biodiversità che percepiamo è soprattutto quella locale, che possiamo toccare nelle aree verdi e nelle città"

Non a caso BioVario guarderà alle attività produttive del territorio che con comportamenti virtuosi contribuiscono a conservare la preziosa varietà della vita. La biodiversità può essere studiata scientificamente ed è uno stimolo per guardare al di là della nostra specie, per interpretare il mondo e la sua varietà. Le attività di BioVario vogliono conservare attraverso la rappresentazione artistica questo patrimonio che stiamo lentamente perdendo.


92 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti